1 morto, 17 feriti in un incidente durante una raccolta fondi per le vittime degli incendi


Berwick, papà. (AP) – Una persona è rimasta uccisa e altre 17 ferite quando un veicolo si è schiantato tra la folla in un bar della Pennsylvania per raccogliere fondi per le vittime di un incendio in una casa che ha ucciso 10 persone all’inizio di questo mese; La polizia dice che l’autista è stato arrestato poco dopo che sua madre è stata colpita a morte a distanza ravvicinata.

L’incidente è avvenuto intorno alle 18:15 di sabato fuori dal bar del Department of Intoxicology di Berwick, che avrebbe dovuto ospitare una raccolta fondi di un’intera giornata a beneficio delle vittime dell’incendio del 5 agosto che ha ucciso sette adulti e tre bambini a Nescopeck.

La polizia di stato della Pennsylvania ha identificato l’autista come il 24enne Adrian Osvaldo Zura Reyes di Neskope. È stato accusato di due accuse di omicidio colposo domenica mattina presto.

Poco dopo che l’incidente è stato segnalato, le truppe sono state chiamate per un uomo che ha “aggredito fisicamente” una donna a circa un miglio di distanza a Nescopeck. I soldati arrivano e trovano Sura Reyes arrestata dalla polizia locale e una donna morta.

Il coroner della contea di Luzerne Francis Hacken ha confermato domenica che Rosa D. Reyes, 56 anni, di Nescopeck – morta per molteplici ferite traumatiche dopo essere stata colpita da un veicolo e poi colpita con un martello – è la madre della sospettata Sura Reyes.

Un portavoce dell’ospedale ha detto domenica mattina di aver ricevuto 15 pazienti dopo l’incidente, cinque in condizioni critiche e tre in discrete condizioni. Sette pazienti sono stati curati negli ospedali e dimessi.

Il soldato Anthony Petroski III ha detto ai giornalisti in una conferenza stampa di mezzanotte che Sura Reyes non è attualmente sospettata nell’incendio e la causa è ancora oggetto di indagine.

“È una tragedia assoluta in una comunità che ha già avuto una tragedia”, ha detto Petroski. “Faremo il nostro lavoro nel miglior modo possibile per avere un’indagine approfondita, non solo delle famiglie, ma anche dei membri della comunità. Sono già stati colpiti.

A Sura Reyes è stata negata la libertà su cauzione ed è nel carcere della contea di Columbia dal 29 agosto in attesa di una citazione in giudizio. I giornali Wilkes-Barre hanno riferito di aver detto “mi dispiace” solo alle domande dei giornalisti mentre veniva portato via dalla stazione di polizia di Shikshinny. Non è stato immediatamente noto se un avvocato fosse disponibile a commentare a suo nome.

Venerdì si sono tenuti i primi funerali di coloro che sono morti nell’incendioE molti altri sono in programma la domenica e il lunedì.

Il bar ha definito gli eventi una “tragedia assoluta” e ha dichiarato sulla sua pagina Facebook che sarebbero stati chiusi fino a nuovo avviso e ha voluto che la privacy “cercasse di elaborare gli eventi che hanno avuto luogo mentre siamo in lutto”.


Leave a Reply

Your email address will not be published.