Alexander Volkanovski ha ottenuto una decisione unanime vittoria su Max Holloway con una prestazione dominante.


LAS VEGAS, NEVADA – 02 LUGLIO: Alexander Volkanovski (R) dell’Australia prende a pugni Max Holloway nel loro incontro per il titolo dei pesi piuma durante l’UFC 276 alla T-Mobile Arena il 02 luglio 2022 a Las Vegas, Nevada. (Foto di Carmen Mantado/Getty Images)

LAS VEGAS – Max Holloway ha battuto il resto del gruppo ai pesi piuma, ma Alexander Volkanovsky ha eliminato Holloway.

Volkanovski ha mostrato il divario gigante che esiste nella divisione migliore e più profonda dell’UFC vincendo tutti e cinque i round contro l’ex campione nella migliore prestazione della sua carriera nel co-main event di sabato. UFC 276 Alla T-Mobile Arena.

Volkanovsky ha eliminato Holloway, che ha affermato di essere il miglior pugile dell’UFC. Volkanovski era quasi perfetto con la sua boxe e non aveva bisogno di premere il gas nella lotta.

Era molto in seconda marcia, facendo scoppiare Holloway con jab e mani destre e controllando il combattimento dall’inizio alla fine.

Ora ha sconfitto Holloway tutte e tre le volte che si sono incontrati, dopo le vittorie a UFC 245 nel 2019 e UFC 251 nel 2020. Erano vicini e c’è una buona argomentazione sul fatto che Holloway abbia vinto il secondo.

Tuttavia, questo era fuori dubbio.

“Max Holloway è una bestia assoluta”, ha detto Volkanovsky. “Quell’intensità che ha portato negli ultimi giorni ha tirato fuori il meglio di me. Ne avevo bisogno”.

Volkanovski è al secondo posto nella classifica libbra per libbra dell’UFC ed è il miglior peso piuma con un lungo margine.

Ora ha gli occhi puntati sui pesi leggeri. Il presidente dell’UFC Dana White ha detto che avrebbe permesso a Volkanovski di lottare per la cintura se si fosse alzato, ed è quello che Volkanovski sembrava indicare nella gabbia.

“Questa divisione non è abbastanza per tenermi occupato”, ha detto Volkanovsky dei pesi piuma. “Voglio salire perché ho bisogno di due divisioni per tenermi occupato”.

All’inizio del combattimento aprì un grande squarcio cavernoso sull’occhio sinistro di Holloway, che sanguinò copiosamente. A suo merito, questo non sembra infastidire Holloway.

Ha combattuto duramente, ma è stato sopraffatto da un combattente migliore.


Leave a Reply

Your email address will not be published.