Annunci diretti: la Russia occupa l’Ucraina


Due volte al giorno per più di una settimana, la produttrice della CNN Mayumi Maruyama cerca di telefonare a una coppia che chiama “Tato” e “Mama” – papà e mamma ucraini.

Vivono in un piccolo villaggio fuori dalla città di Chernihiv, nel nord dell’Ucraina, ora circondato dalle truppe russe, che hanno ridotto in rovina i principali punti di riferimento.

Alcuni anni fa, in tempi tranquilli, Tato e lo zio hanno accolto Maruyama nelle loro vite mentre condividevano il cibo e si scambiavano storie sulle loro diverse vite.

Poi venne la guerra.

Maruyama ha parlato l’ultima volta con Tato il 9 marzo dalla sua nuova casa a Tokyo.

La connessione tremò e potemmo parlare solo per un minuto, MaruyamaScritto per la CNN. “Non abbiamo luce”, sono le uniche parole che posso esprimere dalla nostra monotona conversazione quando la linea viene tagliata.

Qui riprende la storia: Venerdì sera, avevo una piccola speranza. Il telefono è diventato occupato dalla segreteria telefonica. Il giorno dopo, dopo che i miei parenti mi hanno portato in viaggio per liberarmi dalla guerra, ho ricevuto un messaggio con un messaggio da un vicino.

Totò e lo zio erano vivi.

La madre del mio amico è riuscita a catturare qualcuno nel loro villaggio. Tato e lo zio stavano in uno scantinato con gli altri, disse. Anche con la madre di suo zio c’era Papusya, 91 anni.

“Di tanto in tanto, qualcuno porta loro del pane”, ha detto l’amico. “La loro casa è ancora intatta.”

Ricordo le fondamenta del loro soggiorno. Era fresco ma spazioso e non c’erano pareti tra i bagni.

La scorsa settimana, 10 persone sono state uccise dalle truppe russe a Chernivtsi mentre cercavano di comprare il pane fuori dall’Epicenter K – una versione del deposito domestico dell’Ucraina – un edificio in stile magazzino già distrutto dai bombardamenti.

Cercare di lasciare il villaggio è ancora più pericoloso.

Ma Toto e Mamo sono vivi e sono sollevato di litigare con loro.

Leggi di più sulla loro storia:


Leave a Reply

Your email address will not be published.