Bitcoin Eyes registra una perdita seriale mentre “Staplecoin” rifiuta Crypto


Rappresentazioni di valute virtuali ondulazione, bitcoin, etere e litcoin possono essere viste in questo grafico sulla scheda madre del PC, 14 febbraio 2018. REUTERS / Dado Ruvic / Illustrazione

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

SINGAPORE, 13 mag (Reuters) – Le criptovalute hanno subito pesanti perdite venerdì, con Bitcoin in bilico sotto i 30.000$ e il ribasso di Terroyust, noto anche come Staplecoin, che ha segnato la scia del record.

Le criptovalute sono state anche ripulite dalla vendita su larga scala di investimenti rischiosi a causa delle preoccupazioni per l’inflazione elevata e l’aumento dei tassi di interesse. Il sentimento è tuttavia particolarmente debole, poiché i token da abbinare al dollaro sono inciampati.

Bitcoin, la più grande criptovaluta per valore totale di mercato, ha fatto un tentativo di rimbalzo all’inizio della sessione asiatica ed è salita del 2% a 29.500$, recuperando dal minimo di 16 mesi di circa 25.400$ raggiunto giovedì.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

È molto al di sotto del livello di $ 40.000 di una settimana fa e, se non ci sarà una ripresa del trading nel fine settimana, si dirigerà verso la settima perdita settimanale consecutiva.

“Non credo che il peggio sia passato”, ha affermato Scottie Chiu, direttore degli investimenti di Action Global Asset Management, una società con sede a Hong Kong che gestisce fondi di criptovaluta.

“Penso che ci saranno molti altri aspetti negativi nei prossimi giorni. Penso che dovremmo vedere un calo dei tassi di interesse aperti, quindi penso che gli speculatori ne stiano davvero uscendo e solo allora il mercato si sosterrà”.

Questa settimana TerraUST (USDT) ha rotto la sua sterlina 1:1 contro il dollaro, utilizzando un altro token digitale e il suo meccanismo per rimanere stabile, fallendo sotto la pressione di vendita. Ultimo scambiato sotto i 10 centesimi. leggi di più

Secondo i dati di CoinMarketCap, gli sviluppatori affermano che Tedar è supportato dalle più grandi risorse di staplecoin e dollari, è stato messo sotto pressione ed è sceso a 95 contro il dollaro giovedì. leggi di più

Instabile

Le vendite hanno dimezzato il valore del mercato globale delle criptovalute da novembre, ma la pressione delle staplecoin nelle ultime sessioni ha causato il panico nella valuta.

Si tratta di token associati al valore degli asset tradizionali, spesso il dollaro USA, e il mezzo principale per spostare denaro tra criptovalute o convertire saldi in valuta fiat.

“Più della metà di tutti i bitcoin e gli ether scambiati in borsa sono contro staplecoin, con USDT o Tether che giocano la quota maggiore”, hanno affermato gli analisti di Morgan Stanley in una nota di ricerca.

“Per questi tipi di monete di base, il mercato deve fidarsi del fatto che il fornitore disponga di risorse liquide sufficienti da poter vendere sotto la pressione del mercato”.

Tether torna all’equità del dollaro e afferma che la sua società operativa ha le attività necessarie nel tesoro, contanti, titoli aziendali e altri prodotti del mercato monetario.

Ma gli analisti temono che se i trader continueranno a vendere, dovranno affrontare più prove e lo stress potrebbe diffondersi ai mercati monetari se la pressione si dissipasse ulteriormente.

Ether, la seconda criptovaluta più grande in termini di capitalizzazione di mercato, è rimasta vicina ai $ 2.000 venerdì dopo essere scesa a $ 1.700 giovedì. Bitcoin ed Ether sono il 60% al di sotto dei massimi record raggiunti a novembre.

Le azioni legate alle criptovalute, insieme alle azioni del broker Coinbase, hanno gestito un quattro. (MONETA.O) Stabile durante la notte ma ancora dimezzato in una settimana.

Tecnologia per hobby quotata a Hong Kong, in Asia (1611.HK) E Comitato Tecnico BC (0863.HK)Le piattaforme di trading operative e altri servizi di crittografia hanno registrato un calo settimanale di oltre il 15%.

In mezzo al tumulto, Nomura (8604.D) Venerdì ha dichiarato di aver iniziato a offrire ai clienti derivati ​​​​Bitcoin, l’ultima mossa nella classe di attività di un istituto finanziario tradizionale.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Rapporto di Tom Westbrook e Alun John.

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.


Leave a Reply

Your email address will not be published.