Come la Federal Reserve combatte l’inflazione aumentando i tassi di interesse


Gli alti funzionari della Federal Reserve hanno visto i dati sull’inflazione arrivare così caldi per mesi che i responsabili politici si sono mossi per ridurre le politiche monetarie che stimolano l’economia.

Un gruppo di analisti, economisti ed ex politici afferma che questo è sbagliato.

“La forward guidance, nel complesso, ha ridotto la risposta della Fed al problema dell’inflazione”, ha detto alla CNBC l’ex presidente della Federal Reserve Ben Bernanke.

Il segretario al Tesoro Janet Yellen ha anche riconosciuto la diagnosi errata del suo stesso dipartimento, così come quella dell’attuale presidente della Fed Jerome Powell.

“Entrambi avremmo potuto usare una parola migliore di ‘transitorio’”, ha detto ai senatori a giugno quando gli è stato chiesto della lenta risposta all’inflazione e alle pressioni sui prezzi l’anno scorso.

Il compito della banca centrale è controllare l’inflazione, che sta andando al ritmo più veloce degli ultimi quattro decenni. Per fare ciò, i tassi di interesse vengono aumentati rapidamente.

Secondo economisti come Judd Cramer, la banca centrale potrebbe adottare misure di politica monetaria più aggressive di quelle adottate negli ultimi anni per controllare l’inflazione. La sua ricerca Ciò suggerisce che la banca centrale potrebbe dover aumentare i tassi a livelli che non si vedevano da decenni per invertire l’aumento dei prezzi.

“Se l’inflazione è sempre più alta, il tasso neutro sarà più alto nell’economia perché il costo delle merci sta aumentando”, ha detto alla CNBC.

Un censimento di giugno Aspettative di inflazione della Federal Reserve di New York L’aumento dei prezzi non è ancora finito. Entro giugno 2023, il gruppo prevede che i prezzi aumenteranno di circa il 6,8% rispetto ai livelli attuali.

Le principali responsabilità della banca centrale sono mantenere i prezzi stabili e aumentare l’occupazione. I posti di lavoro negli Stati Uniti sembrano abbondanti, il che potrebbe dare alla Fed la sicurezza di aumentare i tassi di interesse a un ritmo aggressivo fino al 2023.

La Federal Reserve è stata contattata per un commento, ma è in un blackout mediatico in vista dell’annuncio del tasso previsto più tardi oggi.

Guarda il video qui sopra per saperne di più sui passi falsi della banca centrale sull’inflazione e sul suo piano per riportare l’economia in carreggiata.


Leave a Reply

Your email address will not be published.