Deshaun Watson: il quarterback dei Cleveland Browns sospeso per sei partite, secondo ESPN, citando una fonte anonima


Giudice federale in pensione e disciplinare indipendente Sue L. Robinson ha stabilito lunedì, secondo quanto riportato da ESPN.

La CNN ha contattato NFL, NFLPA e Browns per un commento.

Robinson ha ascoltato il caso di Watson alla fine di giugno ed è stato nominato congiuntamente sia dalla NFL che dalla National Football League Players Association (NFLPA), secondo il loro contratto collettivo di lavoro (CBA).

Secondo la CBA, entrambe le parti possono ora appellarsi per iscritto al commissario della NFL Roger Utdell entro tre giorni lavorativi. Goodell o un suo incaricato “emetterà una decisione scritta che conterrà la risoluzione completa, definitiva e completa della controversia e sarà vincolante per il giocatore, ai sensi dell’ACB”.

Domenica notte, la NFLPA e la Watson hanno rilasciato una dichiarazione congiunta affermando che non presenteranno ricorso contro alcuna decisione e che chiedono alla NFL di fare lo stesso.

Watson non ha giocato la scorsa stagione mentre era un membro degli Houston Texans a causa delle indagini su accuse di cattiva condotta, comprese aggressioni sessuali e molestie, che coinvolgono più di due dozzine di donne.

Watson, che è stato ceduto ai Browns a marzo, ha ripetutamente negato le accuse contro di lui.

A giugno, Watson ha risolto 20 dei 24 casi, secondo l’avvocato dei 24 imputati.

A luglio, 30 donne che “hanno fatto o intendevano presentare reclami” contro l’organizzazione Houston Texans per accuse di cattiva condotta sessuale contro Watson hanno risolto le loro affermazioni, secondo l’avvocato dei ricorrenti Tony Busbee e in una dichiarazione rilasciata. Di proprietà degli Houston Texans.


Leave a Reply

Your email address will not be published.