L’amministrazione Ron DeSantis rifiuta la proposta di corso di studi afroamericani AP nelle scuole superiori della Florida




Cnn

amministrazione repubblicana. Ron De Santis La Florida blocca il nuovo corso di collocamento avanzato per gli studenti delle scuole superiori Studi afroamericani.

In una lettera del 12 gennaio al College Board, l’organizzazione senza scopo di lucro che sovrintende al curriculum AP, l’Office of Curriculum del Dipartimento dell’Istruzione della Florida ha affermato che è “inspiegabilmente incoerente con la legge della Florida e non ha un valore educativo sostanziale”.

“Se, in futuro, il College Board è disposto a tornare al tavolo con contenuti legittimi e storicamente accurati, FDOE è sempre disposto a riaprire la discussione”, afferma la lettera.

Sebbene la lettera non descrivesse l’obiezione dell’agenzia al contenuto del corso, il portavoce di DeSantis Brian Griffin ha dichiarato alla CNN che “lascia grandi e ambigue lacune che potrebbero essere colmate con materiale ideologico aggiuntivo, e non lo permetteremo”.

“Come ha affermato in precedenza il Dipartimento dell’Istruzione, se il College Board rispetta il curriculum, fornisce un curriculum completo e include contenuti storicamente accurati, il Dipartimento esaminerà il curriculum per l’approvazione”, ha aggiunto Griffin.

In una dichiarazione alla CNN, il College Board ha rifiutato di commentare direttamente la decisione in Florida, ma ha affermato che “non vediamo l’ora di portare questa ricca e stimolante esplorazione della storia e della cultura afroamericana agli studenti di tutto il paese”.

I corsi afroamericani di collocamento avanzato sono stati respinti in seguito agli sforzi di DeSantis per riformare il curriculum accademico della Florida. Limitare l’insegnamento della teoria critica della razza. Nel 2021, lo stato ha approvato una legge che vieta l’insegnamento del concetto, che esamina la storia del razzismo sistemico negli Stati Uniti e i suoi continui effetti. La legge proibiva anche al progetto The 1619 Project, vincitore del Premio Pulitzer del New York Times, di riformulare la storia americana intorno all’arrivo delle navi di schiavi sulle coste americane. L’anno scorso, DeSantis Ha anche firmato un disegno di legge La scuola limita a parlare di razza con gli studenti.

L’anno scorso, il College Board ha svelato i piani per offrire per la prima volta un corso di studi afroamericani. Il curriculum è stato sperimentato in 60 scuole in tutto il paese nell’anno accademico 2022-23, con l’obiettivo di renderlo disponibile a tutte le scuole nell’anno accademico 2024-25. Secondo il sito web del College Board, il primo esame AP African American Studies sarà amministrato nella primavera del 2025.

Griffin ha condiviso con la CNN lo schema del curriculum per la classe, ma non ha identificato quali aree lo stato avrebbe complicato. Il documento di 81 pagine, intitolato “Anteprima” del febbraio 2022, offriva un programma che copriva “argomenti importanti che vanno dai regni medievali dell’Africa occidentale alle attuali sfide e conquiste del movimento contemporaneo”.

Non è stato immediatamente chiaro se alcune scuole in Florida siano attualmente nel programma pilota. Il College Board ha affermato che l’Advanced Placement Program collabora da un decennio con gli istituti di istruzione superiore per sviluppare un programma di studi afroamericani.

“Come tutti i nuovi corsi AP, AP African American Studies sta attraversando una rigorosa fase pilota pluriennale, raccogliendo feedback da docenti, studenti, studiosi e responsabili politici”, afferma il rapporto. “Il processo di sperimentazione e revisione della struttura del corso è una parte standard di qualsiasi nuovo corso AP e le strutture spesso cambiano in modo significativo di conseguenza. Rilasceremo pubblicamente la struttura del curriculum aggiornata quando sarà completata, prima che la classe diventi ampiamente disponibile in Scuole superiori statunitensi.

Lisa Hill, capo del dipartimento di storia della Hamden Hall Country Day School nel Connecticut e uno degli insegnanti che guidano il nuovo curriculum, ha detto di essere “sconvolta” dalle critiche dell’amministrazione DeSantis.

Hill ha detto alla CNN quando è stato raggiunto telefonicamente giovedì. “Questo non è un argomento per l’insegnamento. La mia filosofia educativa è che impari, discuti e discuti in modo da capire meglio ciò che ti viene presentato.

“Insegniamo i fatti”, ha aggiunto. “Non esploriamo la teoria.”

Hill, che ha co-presieduto il team che ha contribuito a sviluppare il corso, ha affermato di aver trascorso un decennio a creare la struttura e ad assicurare l’accuratezza storica del materiale, ma ha notato che non si tratta di un corso di storia. È uno studio multidisciplinare della diaspora afroamericana che include letteratura, arte, scienza, politica e geografia.

“So che ci siamo presi il tempo per assicurarci di essere inclusivi, per assicurarci che gli studenti ricevano informazioni che molte persone non conoscono”, ha detto. “I miei studenti l’hanno abbracciato e sono interessati. È giusto, perché a volte la storia può essere brutta, e non credo che dovresti evitarlo.

UN Messaggio su Twitter mercoledìStato Democratico Sen. Shevrin Jones, che è nera, ha notato che la Florida offre altri corsi AP culturali.

“Questo estremismo politico, e il suo attacco alla storia nera e ai neri, creerà un’intera generazione di bambini neri che non si vedranno riflessi nella propria educazione o nei propri stati”. ha detto Jones.

La mossa di DeSantis arriva mentre la sua posizione tra i conservatori è aumentata a livello nazionale a seguito di questioni culturali scottanti e della sua posizione pubblica contro i funzionari della sanità pubblica e la burocrazia. La diffusione internazionale del Covid-19. Si dice che lui Ha un peso potenziale di 2024 Sforzo presidenziale.

Un gruppo di legislatori statali repubblicani del Michigan che cercavano di prepararlo per una corsa del 2024 ha firmato il mese scorso una lettera consegnata a mano al governatore della Florida chiedendogli di “cercare la nostra nomina presidenziale repubblicana”.

La lettera è stata firmata da 18 membri del GOP del Senato e della Camera del Michigan, che hanno scritto che DeSantis è “unicamente ed eccezionalmente qualificato per fornire la leadership e il talento che, sfortunatamente, mancano al 1600 di Pennsylvania Avenue”. In chiusura, hanno detto: “Siamo pronti e disposti ad aiutarti a vincere il Michigan nel 2024”.

La lettera conteneva dettagli Segnalato per la prima volta da Politico.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori dettagli.


Leave a Reply

Your email address will not be published.