McIlroy ha colpito l’antica pietra, rompendo la mano di un membro dello staff del PGA Tour, in un primo round di Open ricco di eventi.


Nel suo secondo obiettivo Campionato aperto Intitolato, il nordirlandese ha fatto un brillante inizio sul vecchio percorso, prosciugando un mostro di 55 piedi sulla buca di apertura per provocare un ruggito dalle tribune.

Il 33enne ha avuto un’ottima partenza con un potente drive dal quinto tee seguito da tre par consecutive. Eppure, incredibilmente, il tiro veloce di McIlroy è atterrato prematuramente quando è rimbalzato su un sasso nel mezzo del fairway.

A forma di lapidi in miniatura chiamate Pietre di marzo, segnano i bordi del percorso originario, che risale al XV secolo.

Nonostante il miglior sforzo di Stone, McIlroy si è ripreso brillantemente per fare birdie alla buca par-5 e ne ha snocciolate altre due di fila per sedersi 4-under dopo sette buche.

Parlando con i giornalisti dopo il suo round, il quattro volte campione del mondo ha ammesso di aver chiacchierato con il suo caddy Harry Diamond su uno sfortunato giocatore di golf costretto a giocare un tiro, anche se non ha notato la pietra che ha influenzato il suo drive. da dietro a.

“Ho detto a Harry che la palla di un poveretto finirà dietro oggi perché è proprio nel poligono di tiro e non penso che tu abbia una goccia”, ha detto McIlroy.

C’è stato anche un colpo spensierato ai partner rotondi Colin Morikawa e Xander Schaffel, che hanno birdie il quinto senza interferenze di pietra.

“Penso ancora che siano passati gli altri due”, ha riso McIlroy, riflettendo sul suo scatto successivo.

Uno spauracchio al 13° posto ha messo l’unico inconveniente sullo score dell’Irlanda del Nord, e un birdie di chiusura sull’ultima buca ha lasciato il campione del 2014 con un 6-under 66 lasciando il leader della clubhouse Cameron Young dietro di due colpi.

“Ottimo inizio”, ha detto McIlroy. “Quando inizi la settimana, succede quello che ti aspetti.

“Ho fatto tutto quello che dovevi fare intorno a St Andrews… è un altro buon inizio in una grande partenza, tre di fila ora per me. Non vedo l’ora che arrivino i prossimi giorni”.

Tuttavia, mentre il claret sembrava buono per Jug McIlroy, uno dei suoi pochi drive erranti non è stato visto dagli sfortunati spettatori.

Charlie Kane, un dipendente del PGA Tour, ha twittato che il giocatore di golf ha subito una frattura al braccio dopo che la sua palla ha colpito il ginocchio.

Le immagini di accompagnamento mostravano un livido doloroso, ma Kane stava ancora sfoggiando una fionda e sicuramente sorrideva per tutto il tempo.

“Ha urlato davanti e non ho ascoltato l’avvertimento”, ha scritto.

Gli avvoltoi abbondano: i rapaci usati nei campi aperti per spaventare i fastidiosi gabbiani

McIlroy dovrebbe iniziare il suo secondo round venerdì alle 14:59 BST (9:59 ET).


Leave a Reply

Your email address will not be published.