Mondiali: il presidente della Fifa Gianni Infantino difende il Qatar


Ha poi affrontato una questione dopo l’altra, sfogando la sua frustrazione per il fatto che la realtà della vita in Qatar fosse così diversa dalle pagine dei giornali da averla ignorata.

Ha insistito sul fatto che i timori sul trattamento delle persone LGBTQ+ che partecipavano ai Mondiali erano esagerati e ha ripetutamente affermato che erano i benvenuti in Qatar nonostante la criminalizzazione dell’omosessualità.

“La sicurezza di tutti è garantita dal più alto livello di governo”, ha detto Infantino. “Questa è la garanzia che abbiamo dato e la stiamo rispettando”.

Ha poi tentato un’improvvisa inversione di marcia venerdì sulla disponibilità di birra negli stadi, un cambiamento dell’ultimo minuto che ha scioccato Budweiser, partner di lunga data della FIFA. Invece di mettere a dura prova quel rapporto, ha insistito Infantino, l’improvvisa rottura ha effettivamente rafforzato il suo rapporto con il birraio.

Il giorno dopo che Budweiser ha rilasciato una dichiarazione che sembrava accettare a malincuore una decisione raggiunta in consultazione tra il Qatar e la FIFA, non ha offerto prove a sostegno della sua affermazione.

La più anziana famiglia reale del Qatar ha chiesto il divieto della birra, un brusco capovolgimento di anni di promesse da parte degli organizzatori di tornei che hanno sollevato dubbi sull’autorità della FIFA sul proprio evento. Tuttavia, Infantino ha insistito sul fatto che tutte le decisioni, anche quelle prese in ritardo, e anche quelle apparentemente influenzate dal decreto reale, erano collettive.

“Mi sento al 200% in controllo di questa Coppa del Mondo”, ha detto.

Infantino accennò cupamente a ciò che era alla base del suo improvviso cambiamento di opinione sulla birra. “Minacce precedentemente sconosciute”. I suoi commenti hanno sottolineato le preoccupazioni sull’idoneità del Qatar a ospitare un evento così imponente: quattro partite al giorno nella fase a gironi di apertura, tutte effettivamente giocate in un’unica città-stato, ha detto Infantino. L’ambiente compatto presenta maggiori rischi se sono alimentati a birra.

Ha chiesto dell’adeguatezza del suo linguaggio. Infantino era impenitente, raddoppiando ogni volta che veniva premuto per spiegarsi.


Leave a Reply

Your email address will not be published.