Salle insiste che la carriera di Zach Wilson nei Jets “non è finita” perché abusa di QB | Jet di New York


Zach Wilson se n’è andato dal futuro Jet di New York Giusto per uno scaldapanca basso.

L’allenatore Robert Saleh ha annunciato mercoledì la sua decisione di far sedere Wilson e sostituirlo con Mike White come quarterback titolare domenica contro i Chicago Bears.

“La carriera di Zach non finisce qui”, ha detto Saleh, aggiungendo che il piano è quello di “resettare” il secondo quarterback con la speranza che Wilson giocherà di nuovo in questa stagione. “Questo non è il chiodo nella sua bara.”

Joe Flacco fungerà da backup di White e Wilson non sarà attivo contro i Bears.

“Non stiamo vacillando nella nostra convinzione che sarà il futuro di questo franchise”, ha detto Saleh.

Saleh non si è impegnato lunedì a mantenere Wilson al centro questa settimana dopo la scarsa prestazione del secondo quarterback nella sconfitta per 10-3 dei Jets contro i Patriots nel New England. Preso al secondo posto assoluto nel draft dello scorso anno, era 9 su 22 per 77 yard con più carry. I Jets hanno gestito solo due yard totali su sette possedimenti nella seconda metà.

Molti fan dei Jets volevano che Justin Fields facesse parte della loro squadra invece di Wilson nel 2021. Fields alla fine cadde in mano ai Bears al numero 11. È stato in ottima forma in questa stagioneFare giochi nel gioco di corsa e passaggio.

Saleh ha detto che valuterà la posizione di quarterback su base giornaliera e ha aggiunto che l’intera offesa deve essere migliore.

“Il suo processo decisionale è buono, le sue abitudini pratiche e tutta quella roba è buona”, ha detto Saleh di Wilson. “Ma ha davvero alcune cose fondamentali in corso. È un’opportunità per lui di sedersi e concentrarsi su quelle cose e trovare un modo per riconnettersi con le diverse cose di cui ci siamo innamorati durante il processo di bozza. E sento che può Fai quello.

Wilson Questa settimana ha ricevuto molte critiche Non solo per il suo gioco in campo, ma anche per come ha gestito la conferenza stampa post partita. Quando gli è stato chiesto se pensava che lui e l’attacco avessero deluso una difesa che ha licenziato Mack Jones sei volte, Wilson ha risposto succintamente: “No. No.”

Sembrava una mancanza di responsabilità e ne ha strofinato alcuni nello spogliatoio dei Jets nel modo sbagliato. Il ricevitore largo esordiente Garrett Wilson ha detto dopo la partita, senza usare nomi, che l’offesa ha avuto una prestazione “dispiaciuta” e che “è stato un campanello d’allarme per alcune persone nella struttura”.

Saleh ha ammesso che potrebbe esserci stata “un po’ di irritazione”, ma ha insistito sul fatto che i commenti di Zach Wilson non hanno avuto alcuna influenza sul risultato.

Mercoledì, il quarterback ha detto di essersi pentito dei suoi commenti durante il fine settimana e si è scusato con i suoi compagni di squadra. Ha anche detto di aver compreso le critiche che ha ricevuto.

“È meritato”, ha detto Wilson delle critiche. “Il modo in cui ho gestito la situazione è stato sbagliato. Devo essere un calciatore migliore e poi devo essere un leader migliore per questi ragazzi. Ho l’opportunità di trasformarmi qui come giocatore e come leader.

Il mancato impegno di Saleh lunedì sul fatto che Wilson fosse il titolare è stata la prima volta che i Jets hanno sostenuto pubblicamente il giovane QB. L’obiettivo principale del franchise in questa bassa stagione è il continuo sviluppo di Wilson.

Wilson è stato 5-2 come titolare dei Jets in questa stagione. Sono partiti con un impressionante 6-4 E nel bel mezzo della caccia ai playoff. Ma ha lottato con costanza e non ha mostrato il miglioramento che ci si aspettava da lui. Wilson ha quattro passaggi da touchdown e cinque intercettazioni in sette partenze.

“Devo fare un lavoro migliore per lui”, ha detto il coordinatore offensivo Mike LaFleur. “Devo fare un lavoro migliore in attacco”.

Flacco, che ha iniziato le prime tre partite mentre Wilson è stato messo da parte per un infortunio al ginocchio, guida i Jets con cinque tiri TD nonostante non giochi dal 25 settembre. Flacco è sceso al numero 3 dietro a White nella classifica di profondità della squadra poche settimane fa.

“È più che capace di farlo”, ha detto LaFleur di White.

White è diventato brevemente un eroe popolare per i Jets la scorsa stagione, durante un tratto di quattro partite che lo ha portato nella Pro Football Hall of Fame con tre partenze e la sua maglia e una palla da gioco.

Al suo esordio NFL Il 31 ottobre 2021 contro Cincinnati, in sostituzione dell’infortunato Wilson, White ha completato 37 dei 45 passaggi per 405 yard e tre touchdown con due intercettazioni in una vittoria per 34-31.

White, una scelta del quinto round di Dallas nel 2018 dal Kentucky occidentale, si unisce a Cam Newton (2011) come gli unici giocatori dal 1950 a passare per almeno 400 yard nel suo primo inizio di carriera. I 37 completamenti di White sono stati i massimi nel primo avvio di un giocatore.

Si è infortunato all’avambraccio destro nella sua prossima partenza e ha saltato la sconfitta per 45-30 dei Jets a Indianapolis. White ha iniziato la partita successiva di New York contro Buffalo, ma ha avuto quattro intercettazioni nella sconfitta per 45-17. Da allora non ha più giocato una partita della stagione regolare.


Leave a Reply

Your email address will not be published.