Un giudice federale ha ritenuto che DeSantis avesse violato la costituzione della Florida, ma ha archiviato il caso


Commento

Governatore della Florida Un giudice federale ha stabilito venerdì che Ron DeSantis ha violato la costituzione dello stato quando ha sospeso il procuratore generale eletto e dalla mentalità progressista, ma alla fine ha concluso che la legge consente la decisione di licenziarlo.

Il giudice distrettuale degli Stati Uniti Robert L. Hinkle ha scoperto che DeSantis (R) Andrew Warren ha violato il Primo Emendamento considerando l’opinione pubblica su argomenti controversi. Aborto e la cura del transgender come “fattori motivanti” nella decisione di sospenderlo.

Ma nessuno dei due ha presentato un motivo per reintegrare Warren, dando a DeSantis una vittoria legale.

Il direttore delle comunicazioni di DeSantis Taryn Fenske l’ha definita “una vittoria per il governatore e una vittoria per il popolo della Florida”. Tuttavia, l’ordine di 59 pagine di Hinkle trova difetti nelle azioni di DeSantis e del suo staff e nel caso e nei fatti che hanno portato in giudizio.

“Il record non contiene alcuna indicazione della cattiva condotta del signor Warren”, ha scritto Hinkle. “Per quanto riguarda questo documento, ha svolto con diligenza e competenza il lavoro per cui era stato eletto, nel modo in cui ha detto agli elettori che l’avrebbe fatto … che il signor Warren era inadempiente o incompetente. Falso”.

Sebbene Hinkle non abbia riscontrato alcun illecito da parte di Warren, ha concluso che si trattava di una questione di stato.

La decisione di DeSantis di sospendere i due mandati del procuratore generale ad agosto Ciò ha sconvolto molti che lo hanno visto come un’esagerazione da parte del governatore. Uno degli avvocati di Warren lo ha definito un “lavoro di successo politico”.

Il popolare governatore della Florida – che è in corsa per la rielezione a novembre ed è ampiamente considerato un candidato alla presidenza del 2024 – ha giustificato la sospensione dicendo che Warren non aveva il diritto di “rifiutarsi di far rispettare la legge della Florida”.

Un avvocato dell’area di Tampa ha dichiarato di essere stato punito per aver esercitato il suo diritto alla libertà di parola. All’inizio dell’anno, lui Firmato Due impegni scritti da Fair and Just Prosecution, un’organizzazione di difesa dei pubblici ministeri riformisti. In una dichiarazione giurata, i pubblici ministeri si sono impegnati a non “penalizzare le decisioni sulla salute riproduttiva”. Secondo Rapporto Simili rassicurazioni sono state date ai richiedenti benessere transgender.

Warren, che è stato il primo testimone in un processo senza giuria di cinque giorni a Tallahassee alla fine di novembre, ha detto che la questione era al di là di lui.

“Come ho detto fin dall’inizio, c’è molto di più in gioco del mio lavoro”, ha detto Warren in una conferenza stampa la mattina in cui è iniziato il processo. “Non stiamo combattendo per svolgere il lavoro per cui sono stato eletto, sto combattendo per i diritti degli elettori in tutta la Florida di avere i funzionari eletti di loro scelta”.

Nella sua testimonianza al processo, Warren ha affermato che gli impegni che ha firmato non sono mai stati attuati o adottati come politica ufficiale. Due assistenti procuratori statali nell’ufficio di Warren hanno sostenuto tale affermazione, testimoniando di non considerare le dichiarazioni come un riflesso della politica effettiva. Ma il capo dello staff di Warren ha detto che pensava che l’impegno a sostenere i diritti all’aborto equivalesse a una direttiva politica.

Nell’annunciare la sospensione, DeSantis ha anche sottolineato la decisione di Warren di non perseguire 67 manifestanti arrestati per assemblea illegale durante le proteste contro l’uccisione di George Floyd da parte della polizia di Minneapolis nel 2020.

Dopo che DeSantis ha firmato le restrizioni di legge su un emendamento costituzionale approvato dagli elettori che consente loro di registrarsi per votare, Warren è stato determinante nell’aiutare le persone precedentemente incarcerate a riconquistare i propri diritti di voto. Il procuratore generale ha anche creato un Office of Conviction Review per indagare sulle affermazioni di innocenza.

DeSantis ha criticato le azioni di un avvocato “svegliato”.

Il raid ha fornito uno sguardo raro all’interno dei meccanismi interni di DeSantis e del suo staff. Fonti e registri pubblici mostrano che l’ufficio del governatore era entusiasta dei “media guadagnati totalmente gratuiti” risultanti dalla conferenza stampa che annunciava la sua sospensione. Attente tabelle del personale hanno stimato che il governatore, che all’epoca era in corsa per la rielezione, ha guadagnato 2,4 milioni di dollari di copertura mediatica.

Mentre DeSantis ha affermato di aver chiesto al suo staff rapporti su eventuali avvocati percepiti come “prendenti in mano la legge”, la testimonianza ha mostrato che l’attenzione era su Warren fin dall’inizio.

Larry Keefe, un ex procuratore degli Stati Uniti in Florida, ha definito DeSantis lo “zar della sicurezza” dello stato, testimoniando di essersi consultato con alcuni avvocati e sceriffi dello stato repubblicano e con il GOP dell’area di Tampa. DonatoriMa non è stata condotta alcuna indagine dettagliata.

Durante il processo, gli avvocati di Warren chiese Cosa intendono i membri dello staff di DeSantis quando il governatore chiama le persone “svegliate”?

“Per me, qualcuno che crede che ci siano ingiustizie sistemiche nel sistema di giustizia penale, sulla base del fatto che possono rifiutarsi di applicare e sostenere pienamente la legge”, ha detto il consigliere generale di DeSantis Ryan Newman.

“Sarebbe una convinzione che ci siano ingiustizie sistemiche nella società americana e che sia necessario affrontarle”, ha aggiunto Newman.


Leave a Reply

Your email address will not be published.