‘Vittoria significativa’ per Kiev mentre il fronte russo crolla vicino a Kharkiv


  • Zelensky dice che le truppe hanno riconquistato città e villaggi
  • Blinken visita Kiev con il nuovo pacchetto di aiuti degli Stati Uniti

KIEV, 9 set. (Reuters) – Le forze ucraine si sono mosse venerdì attraverso un’area in espansione del territorio precedentemente controllato dalla Russia a est dopo aver sfondato la prima linea con una svolta a sorpresa che potrebbe segnare una svolta importante nella guerra.

Dopo una giornata di silenzio, Mosca ha effettivamente riconosciuto che una parte della sua prima linea a sud-est di Kharkiv, la seconda città più grande dell’Ucraina, era crollata.

“Il fatto che la nostra sicurezza sia stata violata è già una vittoria significativa per le forze armate ucraine”, ha detto alla televisione di stato russa Vitaly Ganchev, capo dell’amministrazione di Mosca per i territori occupati nella provincia di Kharkiv.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Ganchev in seguito disse che la sua amministrazione stava cercando di evacuare i civili da città tra cui Isium, una delle principali roccaforti russe.

Il ministero della Difesa russo ha rilasciato un video di veicoli militari che sfrecciano lungo l’autostrada, dicendo che stavano mostrando rinforzi che si precipitavano a mettere in sicurezza l’area. Il Cremlino ha rifiutato di commentare lo sviluppo ucraino.

Le autorità ucraine hanno diffuso i video della marcia. Mostra soldati che alzano bandiere e posano davanti ai segnali stradali nei villaggi e nelle città di una regione precedentemente controllata dalla Russia.

Un’immagine virale mostrava le truppe che alzavano una bandiera ucraina su un segnale di benvenuto sull’autostrada per Kubiansk, a 50 km all’interno della linea del fronte della Russia. La città è un importante obiettivo strategico in quanto è l’incrocio di diverse importanti linee ferroviarie che riforniscono le truppe russe al fronte.

L’Ucraina ha tenuto i giornalisti indipendenti fuori dall’area e la Reuters non ha potuto confermare le immagini, ma il presidente Volodymyr Zelensky ha affermato che le truppe hanno “liberato dozzine di insediamenti” e rivendicato più di 1.000 km quadrati (385 miglia quadrate) nelle regioni orientali di Kharkiv e nel sud di Kherson.

Gli analisti militari occidentali affermano che l’avanzata potrebbe interrompere le linee di rifornimento su cui Mosca fa affidamento per sostenere le sue forze nell’Ucraina orientale e circondare migliaia di truppe russe.

successo

Sviluppi così rapidi sono in gran parte sconosciuti da quando la Russia ha abbandonato la sua offensiva su Kiev a marzo. ha reso la guerra essenzialmente una battaglia incessante su fronti trincerati.

“Stiamo vedendo successo ora a Kherson, stiamo vedendo un certo successo a Kharkov, e questo è molto incoraggiante”, ha detto il segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin in una conferenza stampa con il suo omologo ceco a Praga.

Il segretario di Stato americano Anthony Blinken, che giovedì ha promesso ulteriori aiuti militari all’Ucraina, ha dichiarato durante una visita a Kiev venerdì: “Fondamentalmente, loro (gli ucraini) stanno combattendo per la propria patria. Stanno combattendo per il loro futuro. Non ci sono Forze russe in Ucraina. Sono sicuro che questo è il fattore più importante. “… e ne vediamo alcune manifestazioni”.

I funzionari ucraini hanno dichiarato venerdì che le forze russe in ritirata stavano cercando di evacuare il personale ferito e l’equipaggiamento militare danneggiato vicino a Kharkiv.

“Grazie a operazioni efficaci e coordinate, le Forze armate ucraine, con il supporto della popolazione locale, sono avanzate di quasi 50 km in tre giorni”.

Decine di migliaia di persone sono state uccise, milioni cacciate dalle loro case e intere città distrutte dalle forze russe da quando Mosca ha lanciato a febbraio una cosiddetta “operazione militare speciale” per “disarmare” l’Ucraina. La Russia nega di prendere di mira deliberatamente i civili.

Nell’ultimo attacco ai civili, funzionari ucraini hanno affermato che la Russia ha aperto il fuoco oltre il confine e ha colpito un ospedale nella regione nord-orientale di Sumy venerdì mattina, distruggendo l’edificio e ferendo le persone. Reuters non ha potuto confermare in modo indipendente questo rapporto.

Un attacco missilistico russo al centro di Kharkiv, che è stato bombardato dalla Russia, ha ferito 10 persone, tra cui tre bambini, ha detto il governatore Oleh Sinehupov. Il sindaco Ihor Terekov ha scritto in un telegramma che i razzi hanno colpito un centro artistico per bambini, una scuola e case private.

guasto

La svolta a sorpresa dell’Ucraina nell’est è arrivata una settimana dopo che Kiev ha annunciato una tanto attesa controffensiva a centinaia di chilometri attraverso la prima linea nella provincia di Kherson nel sud.

Funzionari ucraini affermano che la Russia ha spostato migliaia di truppe a sud in risposta all’avanzata di Kherson, esponendo il resto della prima linea e creando l’opportunità per una guerra lampo.

“Abbiamo trovato un punto debole in cui il nemico non era preparato”, ha detto il consigliere presidenziale Oleksii Arestovich in un video pubblicato su YouTube.

Finora sono emerse poche informazioni sulla campagna nel sud, con l’Ucraina che esclude i giornalisti e rilascia pochi dettagli.

L’Ucraina sta usando la nuova artiglieria e razzi forniti dall’Occidente per attaccare le posizioni posteriori russe, con l’obiettivo di intrappolare migliaia di truppe russe sulla sponda occidentale del vasto fiume Dnipro e tagliarle fuori dai rifornimenti.

Arestovich ha ammesso che il progresso nel sud non era ancora così rapido come l’improvvisa avanzata nell’est.

L’agenzia di stampa statale russa RIA ha riferito, citando funzionari Kherson nominati dalla Russia, che alcune truppe ucraine sono state catturate e alcuni dei carri armati polacchi che stavano usando sono stati distrutti durante il contrattacco. Reuters non ha potuto verificare tali rapporti.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Reporting da Reuters Corrispondenti Scritto da Peter Graf Montaggio da Philippa Fletcher

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.


Leave a Reply

Your email address will not be published.