Yakub Salik Talib, fratello dell’ex NFLer Aqib Talib, è ricercato in relazione alla sparatoria in Texas.


Il fratello dell’ex giocatore della NFL Aqib Talib, ricercato in relazione a una sparatoria scoppiata durante una discussione in una partita di football giovanile in Texas, è morto e l’allenatore è morto, hanno detto le autorità domenica.

La polizia ha identificato Yakub Salik Talib come il sospettato della sparatoria di sabato sera al Lancaster Community Park nel sud-est della contea di Dallas.

La sparatoria è esplosa durante una colluttazione tra gli allenatori avversari e una squadra di funzionari che sono diventati fisici, ha detto la polizia di Lancaster in un comunicato stampa.

Una persona è stata colpita da colpi di arma da fuoco e portata in un ospedale locale, ma non è sopravvissuta. È stato identificato come l’allenatore di calcio giovanile Mike Hickmon Nei rapporti locali.

“Inviamo i nostri più profondi pensieri e preghiere alla famiglia, agli amici, agli ex compagni di squadra e ai giocatori di Mike Hickmon dopo aver appreso della terribile tragedia avvenuta questa sera a Lancaster”. Ha twittato l’account Sabato Texas Football in diretta.

Un video dell’incidente che circola sui social media mostra una rissa iniziata a diversi metri di distanza e poi scoppiata a colpi di arma da fuoco. Lo riporta il Dallas Morning News.

Il portavoce della città di Lancaster, Scott Finley, ha detto che Yaqub Talib – il cui fratello è un ex cornerback della NFL – è il sospetto tiratore, secondo il giornale.

L’avvocato di Akib Talib detto a TMZ “Aqib era presente quando è avvenuto questo sfortunato incidente ed è profondamente turbato e devastato da questa terribile perdita di vite umane.

Aqib Talib era alla partita durante la sparatoria, ha detto il suo avvocato.
Foto di Catherine Lotze/Getty Images

“Vorrebbe porgere le sue condoglianze alla famiglia della vittima e a tutti coloro che hanno assistito a questa sfortunata tragedia”.

Aqib Talib è sceso in campo per quattro squadre nella sua rispettabile carriera professionale iniziata nel 2008, incluso un Super Bowl con i Denver Broncos nel 2015. Ha appeso le scarpette e il casco nel 2020.


Leave a Reply

Your email address will not be published.